Home Su richiami-difetti Modifica contagiri Storia Ducato 1978-2012

Fiat Ducato - Peugeot Boxer- Citroen Jumper

 

 

La straordinaria versatilità del Ducato nasce già nel 1981 con la prima serie e cresce di anno in anno per arrivare ad una svolta nel 1994 con il lancio della seconda generazione. Quando, da un lato, gli stilisti immaginano non più un singolo modello base con tante varianti di allestimento, bensì molti veicoli diversi specializzati per differenti classi di portata e missioni operative. E dall’altro, i progettisti, con l’impiego di criteri tecnologici e tecnici d’avanguardia basati su una modularità strutturale, riescono a realizzare ben 500 varianti di Fiat Ducato (vale a dire combinazioni tra tipologia di scocca, meccaniche e motorizzazioni).
Il pubblico conferma immediatamente che la formula scelta è quella giusta: volumi e quote di mercato, infatti, superano le aspettative già nel primo anno. E la stampa specializzata ne riconosce la carica innovativa assegnandogli il titolo di “Van of the Year 1994”.
L’altra carta vincente giocata in questi anni da Fiat Ducato è quella della vitalità, frutto della costante attenzione posta dalla Fiat nello sviluppo tecnico dei veicoli, e nel continuo aggiornamento della gamma: sia per quanto riguarda i tipi di scocca, sia per le motorizzazioni e le dotazioni. Arriva infatti, nel 1997, il motore Sofim 2.8 i.d. TD (122 CV di potenza massima, 285 Nm di coppia), naturale evoluzione del precedente 2.5 TDI. E nascono due nuove versioni di Fiat Ducato: il Panorama e il Combinato con passo medio e fiancata alta, che offrono maggiore abitabilità, più comfort e più spazio per i bagagli. Per la gamma delle basi di trasformazione vengono introdotti specifici optional e varianti di versioni capaci di agevolare i carrozzieri nelle loro trasformazioni.
L’operazione si ripete con successo nel 2000, quando debutta Fiat Ducato 2.8 JTD “Common Rail” da 127 CV di potenza massima e 300 Nm di coppia (il più richiesto della gamma). E nel 2002 arriva la terza generazione di Fiat Ducato, il cui punto di forza è quello di avere tanti punti di forza, perché è flessibile, innovativo, dinamico e piacevole da vedere e da usare nell’attività di ogni giorno. Sempre nel 2002 vengono lanciate le versioni Bipower - doppia alimentazione a metano e a benzina – mentre due anni dopo è la volta del brillante 2.8 JTD POWER, il turbodiesel “common rail” con turbina a geometria variabile e intercooler che sviluppa 146 CV di potenza ed una coppia di 310 Nm (contro i 127 CV e i 300 Nm del 2.8 JTD con turbo a geometria fissa).Nel 2006 è stata presentata la III serie del DUCATO.

 

Storia della cooperazione tra i Gruppi Fiat e PSA Peugeot Citroën

Dal 1978, data della creazione della Sevel (Società Europea Veicoli Leggeri) ad Atessa (CH), la cooperazione tra il Gruppo Fiat e il Gruppo PSA Peugeot Citroën costituisce una sintesi di conoscenze in campo tecnico e produttivo che la pongono all’avanguardia nel panorama europeo dei veicoli commerciali leggeri.
Nel 1981 inizia l’attività dello stabilimento in Val di Sangro con una produzione di 350 veicoli al giorno. Lo stabilimento viene successivamente ampliato per sostenere la produzione di una più vasta offerta, fino ad arrivare alla capacità attuale di oltre 900 veicoli al giorno (che comprende il Ducato per Fiat e, per PSA, i Peugeot Boxer e Citroën Jumper), che salirà di oltre 10% al momento del lancio commerciale delle nuova famiglia di veicoli. Il 15 dicembre 2005 è stato raggiunto il traguardo dei 3 milioni di veicoli prodotti che messi uno dietro l’altro formerebbero una colonna di 15 mila chilometri, all’incirca la distanza fra Val di Sangro e Sydney.
Premiata dal grande successo commerciale in Europa, la cooperazione tra i due Gruppi si è consolidata negli anni e copre oggi gran parte dei bisogni della clientela dei veicoli commerciali; nel gennaio del 2002, è stata prolungata fino al 2017.
Il proseguimento di questa fruttuosa cooperazione consente ai due partner di realizzare importanti sinergie nella progettazione e produzione del nuovo X250 (codice che identifica le nuove generazioni di Fiat Ducato, Peugeot Boxer e Citroën Jumper) che verrà fabbricato nello stabilimento Sevel di Val di Sangro dove la produzione annua potrà raggiungere le 260.000 unità. Per questo motivo sono stati destinati oltre 1,1 miliardi di euro, di cui 700 milioni riservati allo sviluppo del nuovo prodotto e all’attrezzamento dei fornitori; gli altri 400 milioni di euro sono stati stanziati per l’ampliamento dei fabbricati per la lastratura e il montaggio, l’inserimento di nuovi macchinari di produzione, la realizzazione di un nuovo piazzale logistico e di un nuovo reparto di verniciatura dotato della più moderna tecnologia.
La partecipazione societaria fra i due partner è paritetica e la gestione dello stabilimento è affidata alla Fiat Auto.

altri dettagli

FONTE ARTICOLO: WWW.FIATAUTOPRESS.COM

 

Ducato X/279 (10Q), X/280 (14Q), X/282 (18Q), X/284 (4x4) <1994

Fiat Ducato 1986-1993 S/Manual (x280) (.rar) (43Mb!)

Citroen-c25_Peugeot-j5 Ducato (X/280) S/Manual (<1994) (.pdf)

j5-c25-Ducato benzina RTA (X/280) (.zip)

Ducato X/230 (10Q), X/231 (14Q), X/232 (18Q), X/234 (4x4) - 1994-2002

Fiat Ducato X/230 (>1993) S/Manual benzina/1929cc/2500cc (.pdf) (150Mb!!)

Sofim_8140 storia/documentazione

Ducato X/243 (11Q), X/244 (15Q), X/245 (18Q), X/247 (4x4) 2002-2006

Fiat Ducato / Peugeot Boxer / Citroen Jumper (X/244) RTA 94-02 (RAR) (20,3Mb!!)

Fiat Ducato / Citroen Jumper / Peugeot Boxer Repair Manual (DE) 1994-02 (X/244) (.pdf) (220Mb!!)

Sofim moteurs peugeot/citroen 28d dt dti hdi (.pdf)

FIAT DUCATO 2,8 JTD RTA (.zip)

Schemi elettrici

Schema elettrico Ducato 1.9 <1987 (.zip)

Schema elettrico Ducato 2.5D 1991..1994 (.zip)

Schema elettrico Ducato 2.5D  <1991 (.zip)

Altri manuali officina

DTE Manuale Tecnico D'officina - Fiat Ducato X/244 (su richiesta)

eLearn Manuale Tecnico D'officina - Fiat Ducato 02-06 (su richiesta)

Corso fiat ducato_X/250 (2.2-2.3) (.pdf su richiesta)

Corso fiat ducato_X/250 (3.0) (.pdf su richiesta)

Corso Per Motori Multijet (PDF)

catalogo Autoclima (ITA_2011) Ducato T.T (.pdf)

manutenzione programmata F1A e F1C (.jpg)

 

Manuali Diavia A/C

X/230 X/244 X/250
FIAT DUCATO 2.5 D _ TD FIAT DUCATO 2.0 JTD (model 244) FIAT DUCATO 2.2 MJT (Serie X250)
FIAT DUCATO 2.8 JTD_noSS FIAT DUCATO 2.0 JTD FIAT DUCATO 2.2 MJT_c_Denso
FIAT DUCATO 10-14 2.5 D - 2.5 TDI_servo FIAT DUCATO 2.3 JTD (Serie 244) FIAT DUCATO 2.2 MJT_c_Diavia
FIAT DUCATO 10-14 2.8 D - 2.8 TDI FIAT DUCATO 2.8 JTD FIAT DUCATO 2.3 MJT_x250_noAC
FIAT DUCATO 10-14 2.8 D - 2.8 TDI _servo FIAT DUCATO_HDI-JTD_TT_x244 FIAT DUCATO 2.3 MJT_x250_c_Denso
FIAT DUCATO 10-14 2.8 JTD_x230   FIAT DUCATO 2.3 MJT_x250_c_Diavia
FIAT DUCATO 10-14 2.8 TD_x230   FIAT DUCATO 3.0 MJT_x250_c_Denso
    FIAT DUCATO 3.0 MJT_x250_c_Diavia
    FIAT DUCATO 3.0 MJT (Model X250)
    FIAT DUCATO 3.0 MJT
     

cod. ricambio balestre (.xls) n.b.: lista parz.

Modifica contagiri

Elenco "punti di attenzione"/richiami Ducato X/250

Uso e Manutenzione

Fiat Ducato Uso e Manutenzione (X/280) (.pdf) in spagnolo - (completo)

Fiat Ducato Uso e Manutenzione (X/230) (.pdf) in olandese

Fiat Ducato U&M X/244 (PDF)

Fiat Ducato U&M (X/250) 2012 (PDF)

Fiat Ducato U&M (X/250) (2009) (PDF)

Fiat Ducato U&M (X/250)_ALKO

Fiat Ducato (2002) tech spec (pdf)

Fiat Ducato X/244 brochure ita (zip)

Fiat Ducato X/250 brochure MH eng (pdf)

Fiat Ducato X/250 brochure ita (zip)

 

Altri veicoli FIAT/PSA

Peugeot Partner RTA (.zip)

CITROËN C8 - PEUGEOT 807 - FIAT Ulysse - LANCIA Phedra 2.0 - 2.2 JTD RTA 09-2002 (.pdf) (245Mb!!)

 

 

SPOT Pubblicitario Fiat Ducato 1997

 

 

 

SPOT Pubblicitario Fiat Ducato 1981

 

 

 

 

Torna alla pagina precedente GO BACK

 

 

il sito www.giordanobenicchi.it  NON ha alcun contatto con il produttore dei veicoli ricreazionali/meccaniche, tutte le informazioni pubblicate nelle pagine di questo sito sono frutto di esperienza personale.